Ristrutturazione e ampliamento della CANTINA STORCHI

Il progetto di rifunzionalizzazione nasce dalle previsioni di sviluppo dell’azienda vitivinicola, per integrare spazi di attività e di lavoro che permettano di seguire tutta la filiera produttiva, dai vigneti alla commercializzazione del prodotto, migliorando le condizioni di lavoro attraverso una più razionale distribuzione degli spazi destinati al ciclo produttivo.

Il progetto ha permesso la riqualificazione degli edifici esistenti e la realizzazione di spazi appositamente dedicati alle diverse principali fasi di lavorazione, avendo cura di suddividerle in modo da potere controllare separatamente i locali destinati alla produzione e all’invecchiamento, minimizzando le interferenze funzionali e favorendo le procedure operative.

I locali destinati ad affinamento e appassimento sono pensati per avere sufficiente inerzia termica tale da garantire in modo passivo il controllo delle variabili termoigrometriche e sono comunque attrezzati con climatizzatori calcolati per fare fronte, in emergenza, soprattutto ai picchi positivi o negativi delle stagioni estiva ed invernale.

Cliente:
Storchi Azienda Agricola
Anno:
2015-2016
Altri progetti